Torta con gocce di cioccolato: ricetta soffice con ingredienti semplici

Difficoltà
Preparazione
20 min
Cottura
30 min
Torta con gocce di cioccolato - ricetta soffice con ingredienti semplici

Che abbiate poco tempo a disposizione o un intero pomeriggio libero, che siate pasticceri esperti o alle prime armi, questa golosa torta con gocce di cioccolato è perfetta per creare un dolce semplice ma buonissimo, ideale per aggiungere un pizzico di dolcezza a ogni giornata! Nonostante la lista degli ingredienti sia davvero cortissima, il risultato sarà deliziosamente goloso, ideale perciò per concludere al meglio un pranzo tra amici o per concedersi una dolce pausa con una persona speciale, accompagnando a ogni fetta un sorso del vostro tè preferito. 

Ma la vera magia di questa torta semplicissima è tutta nella consistenza dell’impasto che, una volta lievitato e cotto, diventerà morbido e soffice, e saprà conquistarvi morso dopo morso unendo il suo sapore unico all’inimitabile dolcezza delle gocce di cioccolato. Perciò, cari pasticcieri, arrotolate le maniche e allacciate i vostri grembiuli da cucina: state per creare e infornare qualcosa di magico che riempirà la vostra casa di un profumo meraviglioso!

INGREDIENTI

Per una tortiera di cm 20 di diametro

  • 330 g crema Pan di Stelle
  • 3 uova intere grandi (120 g)
  • 60 g farina 00
  • 5 g di lievito per dolci (1/3 di bustina)
  • 70 g gocce di cioccolato

Fatta con

PROCEDIMENTO

Facile, veloce, con pochissimi ingredienti ma con un gusto capace di conquistare chiunque al primo assaggio: ecco una buonissima ricetta per creare la vostra deliziosa torta con gocce di cioccolato e Crema Pan di Stelle!

STEP 1 di 6

MONTATE LE UOVA

In una ciotola, con le fruste elettriche o la planetaria, montate per 5 minuti le uova intere, fino ad ottenere un composto spumoso.

STEP 2 di 6

PREPARATE L’IMPASTO

Aggiungete la crema Pan di Stelle e continuate a mescolare con le fruste elettriche.

Torta con gocce di cioccolato - ricetta soffice con ingredienti semplici_step2

STEP 3 di 6

UNITE LA FARINE E IL LIEVITO

Unite la farina 00 e il lievito setacciati e amalgamate con una spatola fino ad ottenere un impasto omogeneo e privo di grumi.

Torta con gocce di cioccolato - ricetta soffice con ingredienti semplici_step3

STEP 4 di 6

AGGIUNGETE IL CIOCCOLATO

Versate anche le gocce di cioccolato e mescolate sempre con la spatola, con un movimento delicato dall’alto verso il basso.

Torta con gocce di cioccolato - ricetta soffice con ingredienti semplici_step4

STEP 5 di 6

VERSATE NELLA TORTIERA L’IMPASTO

In uno stampo imburrato e infarinato, da 20 cm di diametro, versate l’impasto e livellatelo con un cucchiaino.

Torta con gocce di cioccolato - ricetta soffice con ingredienti semplici_step5

STEP 6 di 6

DEDICATEVI ALLA COTTURA

Cuocete in forno statico preriscaldato a 175° per circa 30-35 minuti. Fate la prova stecchino, sfornate e lasciate raffreddare. Questo è il dolce perfetto per merenda e colazione.

Varianti

Siete ancora indecisi su come personalizzare al meglio o rendere davvero unica la vostra torta con gocce di cioccolato? Non preoccupatevi: abbiamo pensato noi a ricercare qualche golosa variante da provare per rendere la vostra ricetta ancora più magica! Se, ad esempio, non volete aggiungere le gocce di cioccolato all’impasto, è possibile sostituirle con del cioccolato tritato grossolanamente, scegliendo il gusto che amate di più: al latte, con nocciole, extra fondente, bianco o gianduia. 

Ma se volete aggiungere un tocco di croccantezza in più alla vostra dolce creazione, allora potrete scegliere tra: pinoli, pistacchi, noci, nocciole o mandorle da aggiungere all’impasto, creando così un equilibrio perfetto tra la morbidezza della torta e la croccantezza della frutta secca. Ma il vero segreto per rendere unica questa semplicissima torta è quello di liberare la vostra creatività giocando con decorazioni e aggiungendo i vostri ingredienti preferiti, solo così troverete la combinazione ideale per appagare tutta la vostra voglia di dolcezza!

Curiosità

1000, 2000 o 5000 mila anni fa? Vi siete mai chiesti da quanto e come è stato scoperto il lievito? Se pensate che questo alimento esista da sempre, avete ragione! Perché è proprio così: scienziati e archeologi fanno risalire la comparsa del lievito a circa 5000 anni fa, senza relegarla però a un evento specifico. Si pensa, quindi, che la sua scoperta sia stata del tutto casuale, grazie alla dimenticanza di un impasto con acqua e farina in un angolo caldo e umido, lontano dalla luce, verosimilmente in una grotta. Nonostante le visibili trasformazioni che l’impasto subì, ovvero, divenne più spugnoso e voluminoso, venne cotto lo stesso, e il risultato fu davvero illuminante: un pane più soffice, leggero e gustoso. 

Ma furono gli Egizi i primi a perfezionare e a studiare la nobile arte della panificazione, arrivando persino a definire la figura del panettiere. Per scoprire scientificamente le motivazioni dietro alla lievitazione però, dobbiamo fare un salto nel 1857, anno in cui lo scienziato francese Pasteur ne svelò i misteri dopo anni di studi e esperimenti. 

Sogna con noi sui social

Seguici su