Torta Sacher : tutti i segreti della ricetta della Sachertorte

Difficoltà
Preparazione
45 min
Cottura
35 min
Torta Sacher - tutti i segreti della ricetta della Sachertorte

Il dolce perfetto per tutti gli amanti del cacao e del cioccolato: oggi prepariamo insieme la Sachertorte, la torta di origine austriaca (fu inventata dal pasticcere Franz Sacher nel 1832) ormai famosa e cucinata in tutto il mondo. Un dolce che siamo soliti trovare in pasticceria, acquistato solitamente in occasione di un eventospeciale. Tra le tutte le ricette di torte, il procedimento della Sacher potrebbe sembrare complesso, ma non tutti sanno che questa deliziosa torta al cioccolato può essere preparata anche a casa, e conservata per alcuni giorni senza nessun tipo di problema. 

Sarà sufficiente seguire i nostri consigli, e una volta pronta, potrete gustarla in ogni momento della giornata, come a colazione, accompagnata da una tazza di latte caldo: un'alternativa perfetta a latte e biscotti.

Per ottenere una torta Sacher buona e perfetta avrete bisogno di qualche accorgimento, ma non vi preoccupate! Una volta pronta, sarà ideale da inserire nel vostro menù di Natale, ad esempio. Tutto ciò che dovrete fare è attenervi alla ricettaoriginale, oppure provare le nostre varianti con un pizzico di magia in più.

Perciò, se siete alla ricerca di un dessert particolare per un compleanno, una merenda golosa o un fine pasto inaspettato, ecco a voi tutti gli step necessari per preparare una buonissima torta a base di cioccolato, cacao e marmellata! 

INGREDIENTI

Per una tortiera da 24 cm di diametro

PER LA BASE:

  • 100 g zucchero
  • 75 g burro
  • 3 uova grandi
  • 100 g cioccolato fondente 60%
  • 75 g farina 00
  • un pizzico di sale
  • 1 bacca di vaniglia

PER LA FARCITURA:

  • 200 g confettura di albicocche

PER LA GLASSA:

  • 150 g cioccolato fondente 60-75%
  • 125 g panna fresca

PER LA DECORAZIONE

  • 150 g Crema Pan di Stelle

Fatta con

PROCEDIMENTO

Cioccolato fondente, confettura di albicocche, panna fresca, cacao: siete pronti a realizzare una deliziosa Torta Sacher? Allora seguite tutti i passaggi e date spazio alla vostra voglia di dolcezza!

STEP 1 di 11

SCIOGLIETE IL CIOCCOLATO

Prendete la parte di cioccolato fondente destinata all'impasto e tagliatela in tanti piccoli cubetti. Dopodiché, inseriteli in una ciotola e fondeteli a bagnomaria. Potrete svolgere la stessa operazione anche in un pentolino oppure nel forno a microonde. Una volta pronta, lasciate la cioccolata a intiepidire.

STEP 2 di 11

MONTATE BURRO E ZUCCHERO

Iniziate con il montare in una ciotola, con le fruste elettriche o la planetaria, il burro morbido con lo zucchero e il pizzico di sale e il baccello di vaniglia, fino a ottenere un composto chiaro e spumoso. Se non avete a disposizione una planetaria, potete utilizzare anche una frusta a mano, ma ricordatevi di eseguire movimenti rapidi e veloci per ottenere una consistenza perfetta.

 

Torta Sacher - tutti i segreti della ricetta della Sachertorte_step1

STEP 3 di 11

AGGIUNGETE IL CIOCCOLATO

Quando il composto di burro e zucchero è ben montato, aggiungete il cioccolato fuso e continuate a mescolare. Assicuratevi che il cioccolato non sia bollente, o rischierete di rendere la consistenza del burro troppo liquida. Per questo motivo, è importante far riposare ilcioccolato per qualche minuto lontano dal fuoco prima di unirlo al composto.

 

STEP 4 di 11

UNITE I TUORLI

Unite all’impasto i tuorli e continuate ad amalgamare con le fruste elettriche. Anche in questo caso, se non disponete di una frusta elettrica, potete utilizzarne una a mano, oppure una spatoladacucina. Inoltre, ricordatevi di conservare gli albumi, che verranno montati a neve successivamente.

 

Torta Sacher - tutti i segreti della ricetta della Sachertorte_step3

STEP 5 di 11

SETACCIATE LA FARINA E IL CACAO

Setacciate nel composto la farina 00 e il cacao e mescolate delicatamente, dall’alto verso il basso, con una spatola fino a rendere omogeneo. Aggiungete la farina setacciata un po'alla volta, così da evitare di creare grumi all'interno dell'impasto, e quindi nel pan di spagna al cioccolato.

 

Torta Sacher - tutti i segreti della ricetta della Sachertorte_step4

STEP 6 di 11

MONTATE GLI ALBUMI

In una ciotola a parte montate gli albumi a neve e incorporateli delicatamente nell’impasto precedente, sempre con movimenti dall’alto verso il basso. In questo modo non rischierete di rovinare gli albumi montati mentre amalgamate il tutto. Alla fine, il risultato dovrà essere un composto dalla consistenzaliscia.

 

Torta Sacher - tutti i segreti della ricetta della Sachertorte_step5

STEP 7 di 11

VERSATE L’IMPASTO NELLA TEGLIA

Imburrate e infarinate una tortiera, o se preferite usate uno stampo a cerniera, dal diametro di 24 cm, versate all’interno l’impasto e livellatelo con un cucchiaio. Assicuratevi che il composto sia spalmato uniformemente su tutta la superficie della teglia, così da non creare bolle d'aria o difformità nella cottura.

 

STEP 8 di 11

DEDICATEVI ALLA COTTURA

Cuocete in forno preriscaldato, modalità statico, a 175° per circa 35 minuti. Fate la prova stecchino, quando sarà cotta sfornate la torta e lasciatela raffreddare. Controllare la cottura è molto importante, dato che il pan di spagna potrebbe rovinarsi e non risultare più soffice e gustoso.

 

STEP 9 di 11

FARCITE LA TORTA

Tagliate orizzontalmente la torta, formando due dischi. Prendete il primo disco, e spalmate la confettura di albicocche su tutta la superficie in maniera abbondante. Una volta concluso, prendete il secondo disco e riponetelo sullo strato di marmellata, andando a chiudere bene con una leggera pressione.

 

Torta Sacher - tutti i segreti della ricetta della Sachertorte_step8

STEP 10 di 11

GLASSATE LA TORTA

Tritate finemente il cioccolato rimasto e mettetelo in una ciotola. Portate a bollore la panna e versatelo sopra il cioccolato tritato. Mescolate il tutto con un lecca pentole fino ad ottenere una glassa vellutata. Lasciate intiepidire la glassa al cioccolato fino a che raggiungerà una temperatura attorno ai 40°.

STEP 11 di 11

GLASSATE E DECORATE LA SUPERFICIE

Con l’aiuto di due spatole, trasferite la torta glassata sul piatto da portata. Per la decorazione finale potete provare a dare un tocco originale alla vostra Sacher utilizzando la crema Pan di Stelle: inseritela all'interno di una sàc a poche dall'imboccatura sottile. Poi, con molta attenzione, create la classica scritta "Sacher" sulla superficie del dolce. Per un risultato ancora più splendido (anzi, stellare!) utilizzare la crema in avanzo per creare dei piccoli ricciolini negli spazi rimasti liberi. Conservate la torta in frigorifero per alcuni giorni.

 

Torta Sacher - tutti i segreti della ricetta della Sachertorte_step10

Varianti

La Sacher Torte è sicuramente una delle ricette più riprodotte e amate in tutto il mondo: sarà per la sua dolcezza inconfondibile o per la golosità stellare che caratterizza questo dolce, fatto sta, che questa torta è sempre un’ottima idea da servire a qualsiasi evento. La predominanza del sapore di cioccolato si sposa perfettamente con il gusto dello strato di confettura di albicocche ma, anche per questa ricetta, abbiamo previsto delle golosissime varianti nel caso un cui voleste variare la deliziosa farcitura della vostra torta.

Se siete dei veri golosi e per una torta dal gusto stellare, provate due strati di farcitura, uno con la confettura di albicocche e uno con la Crema Pan di Stelle.

Avete mai pensato di utilizzare la confettura di fragole o lamponi? Per chi non lo sapesse, infatti, i lamponi sono perfetti da abbinare con il cioccolato, proprio come nella nostra ricetta della torta cioccolato e lamponi. Tuttavia, entrambe le marmellate sono ottime soluzioni per chi ama i gusti più dolci, a differenza della marmellata di ciliegie e di pesche dal gusto più delicato. In alternativa, anche la marmellata di fichi si sposerà benissimo con le note amare del cacao e del cioccolato fondente.

Se state cercando un modo fantasioso per modificare la glassatura, lucida e golosa, che ricopre interamente la nostra torta Sacher, potete pensare a vari tipi di cioccolato: ad esempio, perché non preparare una versione al cioccolato bianco. Sarà sufficiente che sostituiate il cioccolato fondente con la versione bianca, aggiungendo un po'di vaniglia per rendere il tutto ancora più goloso. Se potete, fate aromatizzare il cioccolato con la vaniglia già durante la fase di scioglimento, direttamente nel pentolino. 

Trovate il vostro abbinamento preferito e divertitevi a sperimentare: il bello della pasticceria è proprio questo! 

Curiosità

Tutti la conoscono ma in pochi sono a conoscenza della vera origine di questa intramontabile delizia ma, nel caso foste tra questi, non preoccupatevi: perchè abbiamo ricercato per voi la leggenda e la storia dietro a questa famosissima torta! L'invenzione si deve al giovane pasticciere Franz Sacher, che la realizzò appena sedicenne nelle cucine del palazzo del principe Klemens von Metternich il 9 luglio 1832, a Vienna, nel centro del cuore della capitale austriaca.

Durante un pranzo di gala che si sarebbe tenuto quel giorno, il cancelliere Klemens von Metternich chiese al giovane Franz, che sostituiva il pasticcere ufficiale di corte, di preparare un dolce indimenticabile per un ospite speciale. Sacher, da grande amante del cioccolato qual’era, decise di realizzare una torta interamente ricoperta di cioccolato, con una morbida farcitura di marmellata. Il risultato fu straordinario e leggenda vuole che fu proprio Klemens a dare il nome di Sacher alla torta in onore del giovane pasticcere.

Oggi, questa torta è così famosa che è possibile gustare una fetta di Sacher praticamente in tutte le pasticcierie d'Europa, servita insieme a una calda tazza di tè, un ciuffo di panna montata o qualche albicocca fresca. Tuttavia, sappiamo per certo che i più golosi di voi non saranno rimasti colpiti dalla farcitura a base di marmellata di frutta, ma dall'incredibile sapore del cioccolato, vero protagonista di questa torta. E quale ricetta migliore, per voi che non siete ancora sazi, della torta ai 3 cioccolati? Un vero trionfo di cacao; ottima per chi non sa mai decidersi su quale variante utilizzare. Provate per credere!

 

Sogna con noi sui social

Seguici su