Biscotti bicolore: la ricetta delle girandole di pasta frolla

Difficoltà
Preparazione
13 min
Cottura
4 min
Biscotti bicolore - la ricetta delle girandole di pasta frolla

Nel cuore della notte con un bicchiere di latte caldo, al mattino appena svegli con una tazza di caffè fumante o nel pomeriggio con una spremuta fresca: ognuno ha il suo momento e il suo modo per gustare i propri biscotti preferiti, e la ricetta che abbiamo preparato per voi oggi, renderà quei momenti ancora più magici! Infatti, vi proponiamo dei dolcetti davvero deliziosi, semplici e veloci da preparare.

Questi dolcetti non sono solo facili e veloci da preparare, ma sapranno sorprendervi per un gusto davvero inimitabile: la particolarità di questi biscotti bicolore con Pan di Stelle sta nel doppio impasto, che andremo ad unire creando delle deliziose girandole tutte da gustare! Per una merenda golosa da preparare ai vostri bambini o per un break in totale tranquillità da passare in compagnia del vostro infuso di erbe preferito, questi biscotti bicolore sapranno come aggiungere un pizzico di magia in più ai vostri momenti più dolci.

Anche nelle occasioni speciali, questa variante dei biscotti al cacao farà sicuramente un figurone, riuscendo ad accontentare anche i palati più esigenti. Ma ora allacciate i vostri grembiuli da cucina e rimboccatevi le maniche: c’è una dolcissima ricetta da preparare! 

INGREDIENTI

Per 30 biscotti

PER L’IMPASTO BASE

  • 240 g burro
  • 220 g farina 00
  • 120 g zucchero a velo
  • 1 uovo intero medio (50 g)
  • un pizzico di sale

PER L’IMPASTO CHIARO

  • 65 g farina 00

PER L’IMPASTO AL CACAO

  • 50 g biscotti Pan di Stelle
  • 15 g cacao amaro
  • 30 g farina 00

Fatta con

PROCEDIMENTO

Magici biscotti di pasta frolla bicolore con Pan di Stelle: un vero sogno di dolcezza da preparare con le tue mani e gustare fino all’ultimo morso! Segui la nostra ricetta e mettiti alla prova!

STEP 1 di 7

INIZIATE CON LA SABBIATURA DELL’IMPASTO BASE

In un mixer frullate ad intermittenza il burro, la farina e il pizzico di sale fino ad ottenere un impasto sabbioso.

Biscotti bicolore - la ricetta delle girandole di pasta frolla_step1

STEP 2 di 7

UNITE LO ZUCCHERO E L’UOVO

Versate il composto precedente in planetaria con la foglia, unite lo zucchero a velo e l’uovo e, infine, impastate fino ad ottenere un composto omogeneo.

STEP 3 di 7

FORMATE L’IMPASTO CHIARO E QUELLO AL CACAO

Dividete l’impasto ottenuto in due parti uguali, circa 310 g per panetto, e disponetelo in due ciotole separate. In una ciotola aggiungete gli ingredienti per l’impasto chiaro, ovvero i 65 g di farina 00. Nell’altra ciotola aggiungete gli ingredienti per l’impasto scuro, ovvero i 50 g di biscottiPan di Stelle frullati fino a ridurli in polvere, i 15 g di cacao e i 30 g farina 00. Una volta pronti, formate un panetto per ogni impasto di frolla, avvolgeteli nella pellicola e lasciate riposare in frigo per almeno 3-4 ore, oppure per tutta la notte.

Biscotti bicolore - la ricetta delle girandole di pasta frolla_step3

STEP 4 di 7

STENDETE GLI IMPASTI

Passato il tempo di riposo ammorbidite a mano, per pochi secondi, i due impasti per farli tornare elastici. Stendete con il matterello la pasta chiara fino ad ottenere una sfoglia rettangolare delle dimensioni di 27x32 cm e dello spessore di 3 mm. Stendete allo stesso modo anche la pasta al cacao, di modo che entrambe avranno la stessa forma.

STEP 5 di 7

FORMATE LA GIRELLA

Prendete uno dei due impasti e, aiutandovi con un pennello, inumidite leggermente la superficie di acqua, quindi adagiatevi sopra il secondo impasto, facendo una leggera pressione. Partite da un’estremità e iniziate ad avvolgere l’impasto morbido formando un rotolo che andrà fatto poi riposare per 30 minuti circa in congelatore.

Biscotti bicolore - la ricetta delle girandole di pasta frolla_step5

STEP 6 di 7

TAGLIATE I BISCOTTI

Quando il rotolo di impasto si sarà indurito leggermente in congelatore, disponetelo su un tagliere e con un coltello affettatelo ottenendo biscotti spessi circa 1 cm. Distribuite le girelle ottenute su una teglia con carta forno.

Biscotti bicolore - la ricetta delle girandole di pasta frolla_step6

STEP 7 di 7

DEDICATEVI ALLA COTTURA

Cuocete in forno preriscaldato, in modalità statico, alla temperatura di 175° per circa 13 minuti. Sfornate, lasciate raffreddare e gustatevi i biscotti per colazione o merenda.

Varianti

Il cacao amaro in polvere è un ingrediente fondamentale per la preparazione dell'impasto dei biscotti al cioccolato. Oltre ad aggiungere rotondità al gusto, il cacao amaro renderà i vostri biscottini ancora più gustosi. Tuttavia, potete decidere di sperimentare e variare la ricetta, anche utilizzando del cioccolato fuso: fate sciogliere del cioccolato fondente insieme al burro, mescolate e lasciate raffreddare. Una volta pronto, unite il composto insieme agli altri ingredienti della frolla al cacao, e iniziate a impastare: il risultato sarà una consistenza ancora più morbida e cioccolatosa. Se l'idea vi piace, potete provare anche i biscotti di pasta frolla ricoperti di cioccolato: davvero deliziosi!

Anche l'impasto chiaro può essere arricchito nel gusto e nella dolcezza: ad esempio, potete decidere di aggiungere della vaniglia e un paio di cucchiai di succo di limone per regalare ai vostri biscotti un sapore squisito e un profumo eccezionale. Anche la scorza d’arancia è perfetta per aromatizzare i biscotti, scopritelo nella ricetta dei biscotti arancia e cioccolato.

Per chi invece è davvero goloso, perché non accompagnare questi dolci biscotti con una crema spalmabile? Potete utilizzare una crema alla nocciola o al cioccolato, come la Crema Pan di Stelle, oppure una crema di ricotta dolce.

Potete conservare i vostri biscotti per alcuni giorni, e gustarli in tutta tranquillità, magari accompagnati da una tazza di tè caldo.

Curiosità

Non c’è niente da fare: per quanto ci sforziamo di sostituirlo con oli vegetali e alimenti grassi di altro tipo, il burro è davvero un ingrediente inimitabile per la preparazione dei dolci, come questi deliziosi biscotti bicolore con pasta frolla.

Il burro, infatti, è fondamentale per realizzare una buona frolla. Tuttavia, fate attenzione alla temperatura: per rimanere friabile e ben modellabile, il burro dovrà essere il più freddo possibile. Per questo motivo, non dimenticate mai di tenere i vostri panetti di impasto in frigorifero per tutto il tempo necessario. Una volta iniziata la stesura, il composto tornerà ad esse soffice e morbido, perfetto per la preparazione di tutte le vostre ricette dolci.

Amato non solo per la consistenza che riesce a creare, ma anche per il suo sapore così inimitabile, il burro viene spesso considerato come un alimento nemico della nostra salute… Ma è davvero così? Sicuramente, vista l’alta percentuale di grassi (che si aggira intorno all’83%), il nostro consiglio è di non abusarne, ma a suo favore va detto anche che in realtà il burro è assai ricco di calcio e proteine. Ma i benefici non finiscono qui, perchè è stato recentemente dimostrato che assumere una piccola dose giornaliera di burro aiuterebbe addirittura il processo di lipolisi delle nostre cellule, favorendo così la diminuzione della massa grassa. Il segreto, infatti, sta tutto nelle “piccole porzioni” che ci concediamo di questo alimento, che possiamo consumare liberamente ma sempre facendo attenzione a non esagerare. 

Se però siete alla ricerca di una ricetta senza burro ma non volete rinunciare alla golosità del cioccolato abbiamo la soluzione perfetta per voi: la ricetta dei biscotti al cioccolato senza burro e quella della torta al cioccolato senza burro.

Sogna con noi sui social

Seguici su