Biscotti al cioccolato per una merenda da favola

Difficoltà
Preparazione
30 min
Cottura
12 min
Biscotti al cacao - ricetta golosa per la colazione

Ci sono sapori, profumi e rituali che ci riportano indietro nel tempo, fino a raggiungere i ricordi a cui teniamo di più e a cui, qualche volta, ripensiamo con affetto. Se ripensate ad esempio a quando eravate bambini, quando tornavate a casa da scuola, posavate la cartella in camera e correvate a giocare tutto il pomeriggio, uno dei rituali più dolci era quello della merenda. Per staccare tra una partita di calcetto e l’altra, per fare una pausa dalle ore passate a giocare a nascondino o come piccolo premio per aver finito i compiti, c’erano loro: i biscotti al cioccolato! Non a caso, cioccolato e bambini sono sempre stati amici, e oggi vogliamo riproporvi questa ricetta classica e intramontabile, di cui potranno godere sia grandi che piccini.

Buonissimi, golosissimi, e soprattutto semplici e veloci da preparare, i biscotti sono adatti davvero a ogni occasione, e non soltanto per un gustoso spuntino, a colazione o merenda: questo dessert può essere servito anche a una festa di compleanno, in presenza di tanti ospiti, oppure in compagnia di amici e parenti, ad esempio per il menù di Pasqua.

Nel caso stiate cercando dei dolcetti per San Valentino, anche in quel caso i biscotti al cioccolato saranno perfetti per l'occasione: sarà sufficiente personalizzarne l'aspetto con qualche decorazione in più, senza alcuna difficoltà. Gli ingredienti necessari per questi piccoli dessert sono pochi e semplici, tra cui è presente anche il burro, ma per chi di voi non lo gradisse, non vi preoccupate! Abbiamo qui per voi una ricetta alternativa: i biscotti al cioccolato senza burro, altrettanto deliziosi, e tutti da gustare.

E ora, diamo inizio alla preparazione!

INGREDIENTI

Per 20 biscotti

PER L'IMPASTO

  • 90 g zucchero
  • 125 g burro
  • 2 tuorli (37-40 g)
  • 180 g farina 00
  • 20 g cacao amaro
  • un pizzico di sale
  • 180 g crema Pan di Stelle
  • q.b. zucchero a velo

PER LA DECORAZIONE

  • 200 g Crema Pan di Stelle

Fatta con

PROCEDIMENTO

Sono tra i dolci più deliziosi e amati al mondo, e oggi, li renderete ancora più golosi: seguite i nostri consigli e create subito i vostri biscotti al cioccolato per una merenda da favola!

STEP 1 di 7

SCIOGLIETE IL CIOCCOLATO

Come prima cosa prendete il cioccolato fondente e tagliatelo in tanti piccoli pezzi. Dopodiché, inserite tutto in un pentolino e scioglietelo a fuoco lento. Potrete svolgere la stessa operazione anche a bagnomaria, oppure in un forno a microonde. Una volta fuso, lasciatelo raffreddare fino a che non raggiungerà la temperatura ambiente.

 

STEP 2 di 7

INIZIATE CON LA PASTA FROLLA

In planetaria con la foglia, o in una ciotola a mano, mescolate il burro freddo, lo zucchero e il pizzico di sale. Per ottenere una frolla perfetta, è importante che gli ingredienti siano a una temperatura molto bassa; quindi, tirate fuori il burro dal frigorifero solo qualche attimo prima di iniziare la preparazione.

 

STEP 3 di 7

UNITE I TUORLI

Unite al composto i tuorli e il cioccolato fondente fuso, e mescolate. Se volete, potete sbattere il tuorlo d'uovo per qualche secondo prima di aggiungerlo, così da facilitare l'impasto. Il risultato dovrà essere un composto dalla consistenza morbida.

Biscotti al cacao - ricetta golosa per la colazione_step2

STEP 4 di 7

AGGIUNGETE GLI INGREDIENTI SECCHI

Aggiungete la farina e il cacao setacciati e impastate fino ad ottenere un composto omogeneo. Formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola e riponetelo in frigo per almeno 3-4 ore, oppure per tutta la notte. In questo modo gli ingredienti avranno modo di riposare e ricompattarsi, rendendo i vostri biscotti ancora più buoni e friabili.

 

Biscotti al cacao - ricetta golosa per la colazione_step3

STEP 5 di 7

FORMATE I BISCOTTI

Passato il tempo di riposo in frigo, impastate per qualche secondo il composto fino a renderlo elastico. Stendete la frolla dello spessore di circa 4 mm. Prendete uno stampino della forma tonda, e create tanti piccoli biscotti. Dopodiché, disponeteli su una teglia con carta forno.

Biscotti al cacao - ricetta golosa per la colazione_step4

STEP 6 di 7

DEDICATEVI ALLA COTTURA

Cuocete in forno statico preriscaldato, a 175° per circa 12 minuti. Controllate di tanto in tanto per verificare che la superficie dei biscotti non bruci, e in caso abbassate la teglia a un piano inferiore. Sfornate i frollini e lasciateli raffreddare.

STEP 7 di 7

DECORATE I BISCOTTI

Per una decorazione che lascia il segno, il nostro suggerimento è quello di provare la Crema Pan di Stelle.  Dopo averla scaldata per qualche minuto a bagnomaria, prendete i biscotti e inseriteli per metà nella crema. Ripetete lo stesso procedimento per ogni biscotto e lasciateli raffreddare, se necessario in frigorifero, finché la crema non si sarà sufficientemente solidificata. Una volta pronti, spolverizzate con dello zucchero a velo e gustateli uno dopo l'altro.

Varianti

Conoscete qualcuno a cui non piaccia il cioccolato? Se sì, è davvero un’eccezione! Perché a quanto pare il cioccolato è uno degli alimenti più amati e utilizzati in tutto il pianeta. La differenza sta nella quantità che decidiamo di consumarne, perchè c’è chi ama assaporare un gusto extra cioccolatoso quando addenta una fetta di dolce e chi invece preferisce gusti più delicati, caratterizzati solo qualche nota di cacao. come nel caso della nostra ricetta dei biscotti al cacao: sfiziosi e leggeri, ma assolutamente golosi!

A chi di voi è un vero sognatore, vogliamo consigliare dei modi stellari per per personalizzare i vostri biscotti al cioccolato classici, e renderli ancora più golosi e appetitosi. Ad esempio, perché non usare del cioccolato fondente per creare una golosa farcitura? Sarà sufficiente creare un foro al centro della metà dei vostri biscotti, prima di infornarli; una volta cotti, spalmate un po'di crema sullo strato intero, e chiudete il biscotto con lo strato con il foro. Oppure potreste creare un doppio strato di pasta frolla e farcire I vostri biscotti con la Crema di Pan di Stelle. Nessuno riuscirà a resistere a questo cuore morbido e cremoso! Se l'idea vi è piaciuta, provate anche i nostri cantucci al cioccolato: unici e davvero croccanti!

Volendo, potete anche variare la composizione della farcitura, e utilizzare un altro gusto di cioccolata: ad esempio, perché non utilizzare del cioccolato al latte, oppure del cioccolato bianco, proprio come nella nostra ricetta dei biscotti al cioccolato bianco: dovete assolutamente provarli! Altrimenti, perché non alternare la crema al cioccolato a della gustosa marmellata di frutta.

Per quanto riguarda la superficie, potete tritare della frutta secca, come ad esempio mandorle e nocciole, e spolverarle sui biscotti, esattamente come abbiamo fatto nella nostra ricetta dei biscotti mandorle e cioccolato: assolutamente da provare! Altrimenti, perché non inserire la granella direttamente nella crema di farcitura insieme a della vaniglia, per rendere il tutto ancora più goloso

Curiosità

Farina, sale, zucchero, burro, uova e un pizzico di scorza di limone grattugiata: chi l’avrebbe mai detto che da questi pochi e semplicissimi ingredienti sarebbero nate alcune tra le ricette più buone e deliziose che conosciamo? Nonostante la sua semplicità, la pasta frolla è una delle invenzioni più utili, geniali e versatili della pasticceria, senza la quale non avremmo dolci come i biscotti, le crostate e alcune tra le nostre ricette di torte preferite. É possibile sfruttare la pasta frolla per creare tantissime ricette golose, come ad esempio i biscotti bicolore: delle deliziose girandole friabili da gustare insieme ad amici e parenti. 

 

L’origine di questo impasto è molto antica ma, ad oggi, non conosciamo ancora con certezza chi o quando sia stato inventato. Si pensa che intorno all’anno Mille, grazie alle importazioni di canna da zucchero dalla Siria, dall’Egitto e dal medio Oriente, i pasticceri dell’epoca abbiano aggiunto lo zucchero a un impasto molto semplice, vicino a quello che oggi conosciamo. Da lì in poi la pasta frolla ha subito continue modifiche fino a diventare un vero pilastro della pasticceria e si fa corrispondere il suo successo definitivo nel 1600, quando la ricetta entrò per la prima volta in un libro di cucina. 

Sogna con noi sui social

Seguici su