Torta caprese: la ricetta della pasticceria campana

Difficoltà
Preparazione
30 min
Cottura
25 min
Torta caprese - la ricetta della pasticceria campana

Quello della pasticceria è un mondo davvero magico, camaleontico, che cerca sempre di superarsi e che vediamo in continua evoluzione: nel corso del tempo le ricette sono diventate sempre più complesse, elaborate e dall’aspetto scenografico, facendo diventare le creazioni più dolci delle vere e proprie opere d’arte. Ma, a volte, sono proprio le ricette più semplici quelle che riescono a coccolarci di più soddisfando la nostra voglia di dolcezza, come questa torta caprese con Crema Pan di Stelle

Il segreto che rende questo dolce tipico della città di Napoli davvero magico? La combinazione di pochi ingredienti dal sapore delizioso: come il burro, il cioccolato fuso, la farina di mandorle e un’aggiunta inaspettata, la Crema Pan di Stelle!

Questa morbida torta al cioccolato dalla storia antica è l'ideale come colazione o merenda, da gustare da soli per concedersi una coccola o in compagnia di amici e parenti anche durante un’occasione speciale. Rispetto ad altre torte, la sua consistenza soffice e il suo sapore unico la rendono una preparazione adatta a tutti i palati, da quelli dei più grandi a quelli dei bambini. Il risultato è garantito.

Ma ora è arrivato il momento di dare inizio a questa magica creazione: seguite tutti i nostri consigli, personalizzate la vostra torta caprese come preferite e rendetela unica usando un ingrediente che non può mai mancare: la vostra creatività! Pronti a invadere la casa con un delizioso profumo?

INGREDIENTI

Per una tortiera da 18 cm di diametro

  • 3 uova grandi
  • 100 g zucchero semolato
  • 70 g crema Pan di Stelle
  • 70 g cioccolato fondente
  • 120 g burro
  • 200 g farina di mandorle
  • 5 g cacao amaro
  • q.b. zucchero a velo
  • un pizzico di sale

Fatta con

PROCEDIMENTO

Un magico dolce che racchiude in sé tutta la tradizione della deliziosa pasticceria campana: ecco l’interpretazione tutta da gustare di Pan di Stelle della buonissima torta caprese! L'avete mai provata?

STEP 1 di 7

MONTATE TUORLI E ZUCCHERO

Iniziate con il montare, con lo sbattitore elettrico o la planetaria, i tuorli con metà dello zucchero e il pizzico di sale, fino a che otterrete un composto chiaro e spumoso.

Torta caprese - la ricetta della pasticceria campana_step1

STEP 2 di 7

SCIOGLIETE A BAGNOMARIA

Sciogliete a bagnomaria il cioccolato e il burro. In una ciotola a parte, in microonde o sempre a bagnomaria, ammorbidite la crema Pan di Stelle. Quando avrete ottenuto dei composti fusi e morbidi, uniteli assieme al composto di tuorli e zucchero precedentemente montati.

Torta caprese - la ricetta della pasticceria campana_step2

STEP 3 di 7

AGGIUNGETE GLI INGREDIENTI SECCHI

Aggiungete nell’impasto gli ingredienti secchi: farina di mandorle e cacao setacciato. Mescolate dal basso verso l’alto con una spatola.

Torta caprese - la ricetta della pasticceria campana_step3

STEP 4 di 7

DEDICATEVI AGLI ALBUMI MONTATI A NEVE

In una ciotola a parte montate gli albumi a neve, con la restante metà di zucchero, fino ad ottenere una consistenza compatta ma comunque liscia e cremosa.

STEP 5 di 7

UNITE GLI ALBUMI

Unite gli albumi montati al composto precedente, mescolando delicatamente con un lecca pentole.

Torta caprese - la ricetta della pasticceria campana_step5

STEP 6 di 7

VERSATE L’IMPASTO NELLO STAMPO

Adagiate sul fondo di una tortiera da 18 cm di diametro un disco su misura di carta forno e imburrate e infarinate i bordi. Versate all’interno dello stampo l’impasto e livellatelo con un cucchiaio fino ad ottenere una superficie piana e liscia.

Torta caprese - la ricetta della pasticceria campana_step6

STEP 7 di 7

DEDICATEVI ALLA COTTURA

Cuocete la torta in forno statico preriscaldato a 175° per circa 25 minuti. Fate la prova cottura con lo stuzzicadenti, sfornate e lasciate raffreddare. Capovolgete la torta, facendo sì che la base diventi la superficie. Quando sarà fredda spolverate con zucchero a velo e gustatevi questa versione della caprese, dal cuore umido e soffice.

Varianti

Siete mai stai a una lezione di studio della figura? Sono delle lezioni in cui un modello o una modella posano su una sedia o un supporto e tutti gli studenti, seduti in postazioni diverse, li ritraggono a modo loro, cercando di cogliere le ombre e le linee più distintive del loro punto di vista per rendere davvero unico il proprio disegno. Davanti a una ricetta ognuno dovrebbe comportarsi così: trovare il modo per personalizzare e rendere inimitabile la propria creazione, facendo emergere i propri gusti, le proprie preferenze e un tocco di inaspettata originalità

Se vi state chiedendo quale sia un modo per rendere indimenticabile la vostra torta caprese con Crema Pan di Stelle, eccovi qualche suggerimento: potreste sostituire la farina di mandorle con quella di nocciole sempre tritata finemente e aggiungere un ricciolo di panna montata prima di servire ogni fetta. Questo abbinamento è ottimo anche per dar vita a degli sfiziosi biscotti cioccolato e nocciole, ma se preferite rimanere sul classico potete sperimentare la ricetta dei biscotti con mandorle e cioccolato: semplici, golosi, un’esplosione di bontà ad ogni morso!

In alternativa, vi suggeriamo di creare delle mini torte capresi, utilizzando gli stampi più piccoli invece di uno stampo da torta tradizionale. Un’ultima variante golosissima prevede anche una copertura di cioccolato fuso e mandorle tritate a decorazione.

Da veri amanti del cioccolato non perdetevi la ricetta dei golosissimi brownies o quella della crostata morbida al Pan di Stelle e cioccolato, deliziosa in ogni occasione.

E che ne dite infine di un dessert senza glutine con crema Pan di Stelle e noci?

Innanzitutto, unite le noci tritate finemente allo zucchero, poi aggiungete maizena, uova e burro e mescolate con l'aiuto di una spatola fino a ottenere una crema non troppo liquida né troppo solida. Dopo aver foderato la tortiera con la carta da forno, versate il composto e livellate la superficie. Fate cuocere in forno statico preriscaldato per 40 minuti circa e una volta raffreddata, tagliate la torta a metà in orizzontale. Adesso, farcite la torta con la crema Pan di Stelle e gustate. 

Via libera alla fantasia!

Curiosità

Stimare quante torte capresi vengano preparate ogni giorno a Capri, è un’operazione praticamente impossibile, così come risalire alla vera storia di com’è nato questo dolce così amato e preparato in tutte le pasticcerie del mondo.

Tra tutte le leggende, quelle più note sono due: la prima vede una giovane turista austriaca come protagonista, quando un giorno chiese una Sachertorte come dessert in un ristorante, sconvolgendo il pasticcere del posto, che tentò comunque di riprodurre quella torta ottenendo però un risultato diverso ma buonissimo: la torta caprese.

Mentre la seconda versione vede nascere questo dolce dalla dimenticanza di un giovane pasticcere Carmine di Fiore che, impaurito dall’arrivo di Al Capone nel suo ristorante a Capri, andò nel panico durante la preparazione del dolce, dimenticandosi la farina tra gli ingredienti. Quando se ne accorse provò a togliere la torta dal forno, ma ormai la cottura era ultimata e il risultato fu una torta dall'esterno croccante e il cuore morbido.

Quale delle molte leggende e storie dietro questo delizioso dolce sarà vera? Forse non si scoprirà mai ma, fortunatamente, la bontà di questa ricetta è passata alla storia. L'unico dato certo è che, pur nata per un errore a Napoli, la torta caprese si è rivelata uno dei migliori errori della pasticceria.

A proposito di specialità campane, avete mai provato la squisita pastiera al cioccolato e pan di stelle? Una vera bontà!

Sogna con noi sui social

Seguici su