Torta sette veli

Difficoltà
Preparazione
420 min
Cottura
10 min
Torta sette veli

Sette veli di dolcezza per infiniti momenti di bontà! Se siete alla ricerca di un dessert che lascerà tutti a bocca aperta, allora questa torta sette veli con Crema Pan di Stelle, saprà come conquistare anche i palati più raffinati. La preparazione richiede una dose extra di pazienza, ma il risultato, ve lo garantiamo, sarà un vero capolavoro.
Questa torta sette veli è una ricetta che riesce a creare un meraviglioso equilibrio tra sapori e consistenze, unendo la morbidezza della mousse di cioccolato fondente con la delicatezza della bavarese al cioccolato, così come la sorprendente cremosità dei vari strati di cioccolato biancoCrema Pan di Stelle con la croccantezza della base.
E se questo non fosse bastato a farvi venire l’acquolina in bocca, ammirate il risultato: uno spettacolo per gli occhi e per la gola dei più golosi. Perciò rimboccatevi le maniche, preparate tutti gli ingredienti e preparate insieme a noi una deliziosa torta sette veli!

INGREDIENTI

Per 10 persone

Per la pasta biscotto al cacao ( 1 teglia 30 x 40 cm)

  • 15 g Miele di acacia
  • 4 Uova medie
  • 90 g Zucchero
  • 60 g Farina
  • 30 g Fecola di patate
  • 20 g Cacao amaro in polvere
  • 20 g Cacao amaro in polvere

Per il disco di cioccolato pralinato alle nocciole e cereali

  • 120 g Crema Pan di Stelle
  • 80 g Pralinato alle nocciole
  • 70 g di Corn Flakes

Per la base della bavarese

  • 250 ml Latte intero
  • 3 Tuorli (medi)
  • 100 g Zucchero
  • 10g colla di pesce in fogli
  • 1 Baccello di vaniglia

Per la bavarese alla nocciola

  • 170 g Crema base
  • 60 g Pasta di nocciole
  • 180 g Panna montata

Per la bavarese semplice

  • 250 g Resto della crema base
  • 160 g Panna montata

Per la bagna

  • 150 ml Acqua
  • 100 g Zucchero

Per la mousse al cioccolato

  • 100 g Cioccolato fondente 60%
  • 3 Tuorli (medi)

Per la glassa a specchio fondente:

  • 225 g Zucchero
  • 175 ml Acqua
  • 150 ml Panna fresca liquida
  • 75 g Cacao amaro in polvere
  • 8 g Colla di pesce in fogli

Fatta con

PROCEDIMENTO

Perfetta per celebrare con dolcezza ogni occasione, questa torta sette veli con Crema Pan di Stelle saprà conquistarvi al primo assaggio! Ma ora vediamo come prepararla insieme.

STEP 1 di 9

INIZIATE CON IL PRIMO STRATO

Prima di iniziare, accendete il forno statico a 200°C.
Partiamo dal creare la nostra pasta biscotto al cacao, da cui ricaverete 2 dischi di pan di spagna al cacao abbastanza sottili.

 

STEP 2 di 9

INFORNATE

Mettete in una planetaria le uova intere con lo zucchero e il miele e montate con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto spumoso. Dopodiché incorporate a mano la farina setacciata con la fecola, il cacao amaro e la vanillina. Quando otterrete un composto liscio e ben amalgamato, versatelo su una teglia capiente rivestita di carta da forno e infornate a 200° per ca. 7-8 minuti. Lasciate raffreddare e ricavate 2 dischi utilizzando l’anello. Tenete le due basi da parte coperte con pellicola trasparente e intervallate da un foglio di carta da forno.

 

STEP 3 di 9

SECONDO DISCO

Sciogliete la vostra crema e aggiungete il pralinato alle nocciole e i corn flakes che avrete leggermente sbriciolato con le mani. Amalgamate il tutto. Prendete il vostro anello per torte, appoggiatelo su un piatto coperto con carta da forno e posizionate all’interno una striscia carta da forno e ritagliate un cerchio di pan di spagna come prima.
Adesso versate il composto di cioccolato e corn flakes all’interno dell’anello e schiacciate un po’. Mettete tutto in frigorifero fino al giorno dopo (con l’anello e il piatto).

 

STEP 4 di 9

CREME BAVARESI

Scaldate il latte in un pentolino con il baccello di vaniglia inciso per il lungo.

Mettete in ammollo la gelatina in fogli in acqua fredda per 8 minuti.
In una scodella frullate i tuorli con lo zucchero, utilizzando una frusta a mano, finché non si amalgamano. Togliete la bacca di vaniglia e incorporate il latte tiepido ai tuorli.
Amalgamate il tutto e rimettete il composto sul fuoco fino ad una temperatura di 82° – 85° (misurate con un termometro da cucina). Aggiungete la gelatina strizzata e continuate a mescolate. La crema resterà di una consistenza liscia e liquida.

 

STEP 5 di 9

FATE RAFFREDDARE

Dividete il composto in 2 scodelle: in una pesate 170 g di crema base e nell’altra il rimanente (ca. 250 g). Nella prima scodella aggiungete la pasta di nocciole preparata precedentemente e mescolate bene in modo che si sciolga. Fate raffreddare entrambe le creme per 15 minuti e aggiungete 180 g di panna semi-montata in quella alla nocciola.
Nella seconda scodella aggiungete 160 g di panna. Mettete in frigorifero fino al giorno dopo. La crema bavarese semplice e quella alla nocciola sono fatte!

 

STEP 6 di 9

MOUSSE AL CIOCCOLATO

Dividete i tuorli e gli albumi. Montate a neve gli albumi e lasciateli in una scodella a parte.
Sciogliete il cioccolato fondente, aggiungete prima 2 tuorli amalgamando con una frusta a mano e poi l’ultimo tuorlo e amalgamate, fino ad ottenere un composto liscio. Incorporate ora una parte di albumi e mescolate delicatamente, poi aggiungete gli albumi rimasti fino ad ottenere una mousse soffice e spumosa. 

 

STEP 7 di 9

CREATE UN NUOVO STRATO

Riprendete il piatto con il disco di cioccolato.Con l’aiuto di una sac à poche create una spirale di crema bavarese semplice. Dopodiché appoggiate sopra il primo disco di biscuit al cacao e bagnatelo con una bagna semplice a base di acqua e zucchero. Fate allo stesso modo con la crema bavarese alla nocciola: appoggiate sopra il secondo disco di biscuit al cacao e bagnate con acqua e zucchero.
Versate infine la vostra mousse al cioccolato e livellate bene con una spatola.
Ora lasciate riposare nel congelatore per 4 ore. 

 

STEP 8 di 9

GLASSA A SPECCHIO

Mettete in ammollo la colla di pesce in acqua fredda per 8 minuti.
In una pentola capiente mettete lo zucchero e il cacao, poi l’acqua e la panna. Amalgamate con una frusta a mano e portate a bollore. Con un termometro da cucina misurate che il composto arrivi a 103°C. Togliete dal fuoco, attendete qualche minuto sempre mescolando, e aggiungete la gelatina strizzata. Attendete che la glassa arrivi a 45°C prima di utilizzarla.

 

STEP 9 di 9

DECORATE

Ora riprendete la torta dal congelatore, appoggiate la torta su una teglia rivestita di carta da forno e versate sopra la glassa a specchio, ricoprendo bene la vostra torta 7 veli. Quando la glassa in eccesso è colata, ripulite i bordi e poggiate la torta sul piatto da portata.
Mettete la vostra Torta Sette veli in frigorifero e toglietela solo al momento di servirla. Decorate con riccioli di cioccolato, granella di nocciole, perline o quello che preferite. 

Varianti

Per la vostra torta sette veli con Crema Pan di Stelle potete davvero liberare la vostra fantasia sia per la preparazione dei vari strati, che per la decorazione della vostra torta. Per quanto riguarda i vari livelli potete variare la composizione in mille modi: sostituendo il cioccolato fondente e la Crema Pan di Stelle con del cioccolato bianco, ad esempio, o con della panna montata, della composta di frutta o mettendo della granella di nocciole e pistacchio al posto delle nocciole.
L’unico vincolo da tenere in considerazione è quello di dosare bene il peso dei vari strati: lasciate che quelli più pesanti restino ai livelli più bassi per non schiacciare troppo quelli più leggeri e spumosi (come la mousse al cioccolato). Per quanto riguarda la decorazione, se non volete esagerare con la glassa e con il cioccolato potete ricoprire e guarnire la torta con panna montata fresca, lasciandola riposare accuratamente per diverse ore nel frigo per applicare infine dei riccioli di cioccolato sul bordo.

Tutto questo cioccolato vi ha fatto venire l’acquolina in bocca? Allora perché non provare anche una gustosissima torta ai tre cioccolati? Vedrete che bontà!

Curiosità

Chi, almeno una volta, ha provato a copiare o modificare una ricetta? Praticamente chiunque, ma nel mondo della pasticceria, sembra che questa sia una delle ricette più copiate, rivoluzionate e travisate che siano mai state scritte. Sarà per la complessità unica, per la quantità di tempo e ingredienti che la preparazione richiede, fatto sta che ben poche potranno arrivare alla ricetta originale, che vinse la Coupe Du Monde De Patisserie nel 1997, a Lione.
I tre pasticceri che la presentarono (Beduschi, Biasetto e Mannori) custodiscono ancora gelosamente la ricetta di ciascun livello della torta e, visto il successo incredibile che la loro creazione ottenne, ne capiamo bene il motivo. Ma ciò non toglie che ogni pasticcere, dilettante o professionista che sia, si diverta a personalizzare sempre le proprie dolcezze, e questa torta, sembra accendere la creatività davvero di chiunque! Perciò voi non siate da meno: rendete unica la vostra torta sette veli con una ricetta che porterà la vostra firma!

 

Sogna con noi sui social

Seguici su