Torta cioccolato e fragole

Difficoltà
Preparazione
60 min
Cottura
50 min
Torta cioccolato e fragole

Oggi prepariamo insieme l’evergreen della pasticceria, il dolce perfetto per qualsiasi occasione e che saprà sempre conquistare il cuore e il palato di chi lo assaggia: la torta cioccolato e fragole! Un dessert adatto a tutte le occasioni speciali, come un compleanno, la Festa della mamma, un anniversario o da dedicare a qualcuno per fargli capire quanto è importante per voi! La torta cioccolato e fragole nasce dall’incontro tra questi due semplici e meravigliosi ingredienti, uniti da uno strato di crema chantilly soffice come una nuvola.
Pensate che le fragole già all’epoca dei romani venivano considerate un cibo sublime, quasi mistico per la loro bontà e la loro dolcezza ineguagliabile, e oggi, con l’aggiunta della nostra Crema Pan di Stelle creeremo un dessert che vi farà toccare il cielo con un dito, fidatevi. Preparate tutti gli ingredienti, seguite attentamente tutte le nostre indicazioni e liberate la vostra creatività: non vi serve altro per preparare la vostra nuova torta preferita!

 

INGREDIENTI

Per 12 persone

INGREDIENTI PER LA BASE

  • 140 g Crema Pan di Stelle
  • 75 g Burro
  • 6 Uova medie
  • 180 g Zucchero
  • 50 g Amido di mais (maizena)
  • 100 g Farina 00
  • 16 g Lievito in polvere per dolci

PER FARCIRE E GUARNIRE

  • 500 g Panna fresca liquida
  • 1 Baccello di vaniglia
  • 40 g Zucchero a velo
  • 300 g Fragole fresche
  • 10 g Crema Pan di Stelle

Fatta con

PROCEDIMENTO

Siete pronti a creare il dessert perfetto da gustare in ogni occasione? Allora allacciate il vostro grembiule da cucina e accendete il forno: prepariamo insieme una deliziosa torta cioccolato e fragole con Crema Pan di Stelle!

 

STEP 1 di 9

INIZIATE CON LA BASE AL CIOCCOLATO

Fate sciogliere la vostra crema Pan di Stelle a bagnomaria o mettetela nel microonde per qualche secondo; dopodiché aggiungete il burro fuso e amalgamate bene. 

 

STEP 2 di 9

PREPARATE IL COMPOSTO

In una planetaria o con l’aiuto di uno sbattitore elettrico lavorate i tuorli con metà zucchero semolato; quando il composto sarà chiaro e spumoso, unite a filo la Crema Pan di Stelle che si sarà intiepidita, continuando a lavorare con le fruste a velocità media fino ad ottenere un composto omogeneo.

 

STEP 3 di 9

MONTATE CON LE FRUSTE

Setacciate insieme la farina, l’amido di mais, il lievito e aggiungeteli al composto poco alla volta, continuando a sbattere a velocità media, fino ad ottenere un composto omogeneo e compatto.

STEP 4 di 9

MESCOLATE

In un’altra ciotola montate gli albumi con uno sbattitore elettrico e versate poco a poco lo zucchero rimasto. Incorporate gli albumi all'impasto al cioccolato, poco per volta e mescolando dall'alto verso il basso molto delicatamente: aggiungete inizialmente due cucchiai, per ammorbidire la massa, poi continuate ad incorporare gli albumi restanti mescolando dal basso verso l’alto, fino ad ottenere un composto liscio e cremoso. 

 

STEP 5 di 9

INFORNATE

Imburrate e foderate con carta da forno la vostra tortiera, versate il composto e livellate bene con una spatola per uniformare la superficie. Posizionate la torta al cioccolato nel ripiano basso forno statico a 180° e lasciatela per circa 50 minuti. Controllate ogni tanto la cottura con la prova dello stecchino.

 

STEP 6 di 9

FATE INTIEPIDIRE

Quando la torta sarà pronta, sfornatela e lasciate intiepidire. Questo passaggio è molto importante, per non rischiare di rompere successivamente la torta quando la taglierete. 

STEP 7 di 9

PREPARATE LE FRAGOLE

Prendete le fragole, lavatele, asciugatele e tagliatele per il lungo facendo attenzione a rimuovere tutte le foglioline.

 

STEP 8 di 9

PREPARATE LA CREMA

Prepariamo ora la crema chantilly: montate la panna fresca in una ciotola capiente utilizzando lo sbattitore elettrico per qualche minuto, aggiungete poi i semi di una bacca di vaniglia e lo zucchero a velo, fino a che il composto non avrà una consistenza densa e soffice. Trasferite il tutto in una sac-à-poche, tagliate la torta in due e spalmate uno strato di Crema Pan di Stelle prima di iniziare a farcire il primo disco di pan di spagna con la chantilly.

 

STEP 9 di 9

DECORATE

Posizionate sopra alla crema le fragole che avete precedentemente tagliato e sovrapponete l’altro disco di pan di spagna. Ricoprite anche quello con la panna rimanente e altre fragole. 

 

Varianti

Questa ricetta è perfetta semplicemente così com’è, ma se volete una variante ancora più golosa, potete sostituire la crema chantilly con del mascarpone fatto in casa. Per realizzarlo con le vostre mani, vi occorreranno solo 500 ml Panna fresca liquida e 8 ml Succo di limone. Per prima cosa fate cuocere la panna finché non raggiunge gli 82° e versate una goccia di limone alla volta, lasciando cuocere per altri 10 minuti. Quando la panna diventerà più densa, toglietela dal fuoco e lasciatela raffreddare per 30 minuti.
A questo punto prendete una ciotola capiente, copritela con un panno di lino e fate scolare lentamente il composto sopra il panno. Strizzate il mascarpone all’interno del panno fino ad eliminare il liquido rimasto, trasferite il tutto nel frigorifero e lasciate riposare il mascarpone per un paio d’ore. Il mascarpone è pronto per essere lavorato con tuorli e zucchero per farcire la vostra tortacioccolato e fragole! Oppure potreste utilizzare della classica crema pasticcera per farcire lo strato della vostra torta, lasciando la Crema Pan di Stelle sulla superficie con qualche fragola decorativa. Se invece volete realizzare una torta al cioccolato semplice ma davvero golosa, allora perché non optare per la torta tenerina? La sua semplicità e morbida consistenza saprà conquistarvi!

 

Curiosità

La fragola è sicuramente uno dei frutti più amati e utilizzati in pasticceria. Ma non solo: è stata nel tempo una vera e propria fonte d’ispirazione per poeti, scrittori e pittori, tanto che nel 2017 le è stato dedicato un vero e proprio museo. A Parete, in provincia di Caserta, all’interno del palazzo Ducale è stato allestito il Museo della Fragola, che ha fatto guadagnare alla città il titolo di Città della Fragola. Il progettista, Luciano de Venezia, ha detto: «L’allestimento ha un taglio apertamente didattico e soprattutto multidisciplinare, spaziando tra aspetti propriamente scientifici, uniti a informazioni storiche e contenuti più apertamente divulgativi». Il museo si snoda in cinque stanze tematiche, che abbracciano temi differenti: dalla botanica all’alimentazione,dall’economia alla storia passando per ricerca, mercato e addirittura arte e pubblicità. Lo scopo del museo è quello di celebrare una delle eccellenze agroalimentari italiane e un frutto che rimarrà sempre una dolcissima fonte d’ispirazione per golosi e creativi di tutto il mondo.

 

Sogna con noi sui social

Seguici su