Plumcake al cioccolato

Difficoltà
Preparazione
20 min
Cottura
85 min
Plumcake al cioccolato

Piove, fa freddo. Lavoro o scuola stanno chiamando, l’abbraccio del piumone ci sembra la cosa più dolce del mondo. E, naturalmente, trovare due calzini dello stesso colore è una missione al limite dell’impossibile.
Servono delle buone motivazioni per alzarsi dal letto. E noi ve ne diamo una buonissima, ovvero la ricetta per preparare il plumcake al cioccolato e Crema Pan di Stelle.
Morbido, profumato e con solo ingredienti genuini, questo golosissimo dolce è il comfort food perfetto per iniziare al meglio la giornata.
E per finirla!
Il nostro plumcake, infatti, può essere gustato anche al momento del dessert, mentre guardate la serie tv del momento comodamente dal divano oppure prima di andare a dormire.
Prepararlo è semplice e veloce mentre la cottura necessita di più tempo. Ma ne vale la pena: quando addenterete il sofficissimo plumcake, le vostre papille gustative verranno travolte da un piacevolissimo e indimenticabile gusto di cioccolato fondente e Crema Pan di Stelle.
Che ne dite, andiamo in cucina e iniziamo con la preparazione?

INGREDIENTI

Per 6 persone

PER L'IMPASTO

  • 200 g burro
  • 2 uova medie
  • 250 g farina 00
  • 200 g latte intero
  • 100 g cioccolato fondente
  • 50 g Crema Pan di Stelle
  • 200 g zucchero
  • 50 g miele
  • 10 g lievito in polvere per dolci
  • 25 g cacao amaro in polvere
  • 1 baccello di vaniglia
  • q.b. zucchero a velo per spolverizzare

Fatta con

PROCEDIMENTO

Una buona motivazione per alzarvi dal letto e abbandonare il vostro piumone? Questa golosa e facilissima ricetta per preparare un soffice plumcake con cioccolato fondente e Crema Pan di Stelle. Provatela subito!

STEP 1 di 4

SCIOGLIETE IL CIOCCOLATO E LA CREMA PAN DI STELLE

Prendete il cioccolato fondente e la crema Pan di Stelle. Untieli e poneteli su una bastardella per farli sciogliere a bagnomaria. Dopodiché lasciateli raffreddare.

STEP 2 di 4

PREPARATE L’IMPASTO

Nel mentre, versate nella brocca di una planetaria munita di frusta il burro a temperatura ambiente tagliato a dadini e lo zucchero; aggiungete anche il miele e i semi di una bacca di vaniglia. Azionate la frusta e cominciate a montare. Quando il composto risulta chiaro e spumoso dovete aggiungere una per volta le uova a temperatura ambiente. Lasciate che il composto continui a montare.

STEP 3 di 4

UNITE IL CACAO ALL’IMPASTO

Intanto in una ciotola a parte setacciate insieme la farina, il cacao e il lievito e miscelateli tra loro. Intanto il composto in planetaria sarà chiaro e spumoso: unite a filo la crema Pan di Stelle fusa ormai freddo. Quando risulterà ben incorporato all’impasto, cominciate ad aggiungere il mix di cacao, lievito e farina, un cucchiaio per volta aggiungendo il successivo solo quando il precedente sarà stato assorbito. Infine, versate anche il latte a filo. Appena anch’esso si sarà amalgamato all’impasto, potrete arrestare le fruste.

STEP 4 di 4

IMBURRATE LO STAMPO DEL PLUMCAKE E INFORNATE

Imburrate uno stampo da plumcake di 30x11 cm e di 1 lt di capacità e foderatelo con carta forno. Versatevi all’interno l’impasto e livellatelo con una spatola. Cuocete il vostro plumcake in forno statico preriscaldato a 170° per 80 minuti (o in forno ventilato potete provare a 150° per circa 55-60 minuti). Se in cottura il dolce dovesse scurirsi troppo, passati i primi 30 minuti di cottura, copritelo con un foglio di alluminio e proseguire. A pochi minuti dalla fine della cottura, fate la prova dello stecchino prima di sfornare il vostro plumcake al cioccolato e Crema Pan di Stelle. Una volta pronto, sfornate il plumcake e lasciatelo raffreddare completamente prima di rovesciarlo sul tagliere o sul vassoio da portata. Ora potete spolverizzarlo a piacere con zucchero a velo!

Varianti

Il plumcake al cioccolato e Crema Pan di Stelle è perfetto per essere accompagnato con altri ingredienti dolci: noi vi consigliamo di servirlo ancora caldo, magari tagliato a fettine, con una pallina di gelato alla crema oppure un’abbondante porzione di frutti di bosco per ottenere un sapore più fresco e leggero.
Se invece volete andare fino in fondo in termini di squisitezza, dovete ricoprire la sua superficie con tanti pezzetti di frutta secca. La scelta è ampia: pistacchi, nocciole, noci e noci pecan renderanno il vostro plumcake al cioccolato ancora più buono.
Ci state dicendo che non siete dei grandi fan del cioccolato fondente? Nessun problema, potete sostituirlo con il cioccolato al latte. Un solo accorgimento: riducete lo zucchero da utilizzare nella preparazione del dolce di circa 30 g.
Adesso non vi resta che mettervi ai fornelli e provare tutti questi piccoli accorgimenti!

Curiosità

Se state trascorrendo una piacevole vacanza nel Regno Unito, pensateci due volte prima di ordinare una fetta di plumcake. Dovete sapere che “plumcake”, in lingua inglese, non indica il dolce che siamo abituati a mangiare in Italia ma una fruitcake… farcita con ribes o uvetta.
Quello che per noi è il classico plumcake lo troverete sotto il curioso nome di “pound cake”.
Sapete perché? Avete qualche secondo per pensarci.
Questo dolce di origine popolare fu inventato nel Settecento per essere ricordato a memoria e realizzato con facilità da tutte quelle persone che non sapevano né leggere né scrivere. La parola “pound”, infatti, indicava che dovesse essere utilizzato un pound (circa 450 g) per la preparazione di questo dolce: un pound di farina, uno di burro, uno di uova, uno di zucchero e così via.
In Germania, invece, la parola “plumcake” indica una crostata farcita con prugne e ricoperta da un crumble di farina, zucchero e burro. 

Sogna con noi sui social

Seguici su