Torta carote e cioccolato

Difficoltà
Preparazione
10 min
Cottura
40 min
Torta carote e cioccolato

Avete voglia di cucinare un dolce soffice, leggero e con solo ingredienti genuini? Allora la torta carote e Crema Pan di Stelle è il dessert che state cercando!
Facilissima da preparare, questa torta si presta bene per essere portata a tavola in qualsiasi situazione, dalla prima colazione alla merenda, e può essere accompagnata con una freschissima spremuta d’arancia per fare il pieno di vitamine ed energie!
Per realizzarla vi servono solo ciotola, cucchiaio, una manciata di ingredienti che probabilmente avete già in casa e la nostra Crema Pan di Stelle per renderla ancora più golosa.
Cosa aspettate? Correte in cucina, accendete il forno, indossate il grembiule da chef e iniziate a impastare. Vi basteranno solo 10 minuti di preparazione. E non dimenticate, prima di sfornare la torta, di fare la classica “prova dello stecchino” per accertarvi che non serva qualche minuto extra.

INGREDIENTI

Per 8 persone

PER L'IMPASTO

  • 2 uova
  • 150 g zucchero
  • 50 ml latte
  • 100 ml olio di semi di girasole
  • 200 g farina 00
  • 8 g lievito per dolci
  • 250 g carote
  • 100 g Crema Pan di Stelle
  • q.b. zucchero a velo

Fatta con

PROCEDIMENTO

Una torta soffice e leggera, ricca in gusto e vitamine: ecco tutti gli step per preparare in pochi minuti una deliziosa torta carote e Crema Pan di Stelle. Iniziamo subito!

STEP 1 di 4

PREPARATE L’IMPASTO

Preparate l’impasto della torta carote e Crema Pan di Stelle: mescolate le uova, lo zucchero, l’olio e il latte con un cucchiaio, fino a ottenere un composto liquido liscio e omogeneo. Aggiungete, infine, farina e lievito. Mescolate attentamente per eliminare tutti i grumi.

STEP 2 di 4

AGGIUNGETE LE CAROTE E LA CREMA PAN DI STELLE

Grattugiate finemente le carote lavate e asciugate e aggiungetele all’impasto insieme alla Crema Pan di Stelle leggermente riscaldata in precedenza.
Amalgamate per bene tutti gli ingredienti.

STEP 3 di 4

AGGIUNGETE LE CAROTE E LA CREMA PAN DI STELLE

Versate ora l’impasto in una tortiera apribile da 24 cm di diametro e livellate leggermente se necessario. Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 170°C per circa 40 minuti. Al termine non dimenticate di fare la “prova dello stecchino”.

STEP 4 di 4

SFORNATE E DECORATE

Sfornate, lasciate intiepidire e poi decorate la vostra deliziosa torta carote e Crema Pan di Stelle con una generosa spolverata di zucchero a velo setacciato. Buon appetito!

Varianti

È possibile rendere la torta carote e Crema Pan di Stelle ancora più buona?
Proviamo a darvi un’infarinatura generale.
Innanzitutto potete utilizzare alcune farine non convenzionali per l’impasto: noi vi consigliamo quella di mandorle, ideale per esaltare il sapore delle carote e della Crema Pan di Stelle ma anche per rendere più soffice la consistenza finale della torta.
A un dessert che tendenzialmente va servito freddo andrebbero aggiunte anche tante gocce… di delizioso cioccolato fondente o al latte. Faranno la gioia di tutti i golosi!
Infine, se puntate alle stelle del gusto potreste provare a decorare la vostra torta con la  glassa al formaggio o cream cheese, utilizzata nella preparazione della carrot cake, la famosa torta americana alta e soffice. Per realizzare la glassa dovete amalgamare in una ciotola 500 grammi di formaggio spalmabile, 300 grammi di zucchero a velo, 150 grammi di burro ammorbidito e un po' di essenza di vaniglia.
Ricordate che la cream cheese può essere utilizzata anche per la farcitura.

Curiosità

Cosa si sono persi i nostri antenati!
Nell’antichità, le carote non venivano utilizzate in cucina. Erano coltivate solo per un utilizzo erboristico e soprattutto come foraggio per gli animali. Il motivo? Molto probabilmente venivano considerate troppo dure per poter essere commestibili.
Per arrivare a essere impiegate nella preparazione di ricette bisogna aspettare gli arabi che importarono carote nella penisola iberica. In Italia fu Caterina de’ Medici a introdurla nelle tavole dei signori: era l’inizio della leggendaria cucina medicea.
Adesso vogliamo porvi una domanda insolita:
“Come sarebbe stata la torta di carote se fosse stata cucinata 500 anni fa?”
Vi diamo qualche secondo per pensarci.

La risposta è: Rossoviolacea!

Sembra strano, ma in origine la carota era proprio di questo colore. È solo nel XVII secolo, attraverso alcune selezioni praticate dagli orticoltori olandesi, che diventò di colore arancione, pare in onore della famiglia reale degli Orange.
Anche il sapore era un po’ meno dolce di quello che conosciamo oggi.

Sogna con noi sui social

Seguici su