Torta amaretti e cioccolato

Difficoltà
Preparazione
15 min
Cottura
40 min
Torta amaretti e cioccolato

Riuscite a immaginare una coppia migliore di amaretti e Crema Pan di Stelle? Nemmeno noi.
La torta amaretti e cioccolato con Crema Pan di Stelle è un dolce facilissimo da cucinare, richiede pochi ingredienti semplici e genuini ed  è capace di accontentare tutti con il suo mix di sapori e profumi davvero unico.
Da servire umido, questo goloso dessert è caratterizzato da una morbidezza pazzesca ed è perfetto per dare un tocco stellare alla colazione e alla merenda oppure per chiudere al meglio una cena in compagnia.
Per realizzarla vi basteranno 15 minuti di preparazione e ingredienti che, probabilmente, avete già in frigorifero e in credenza. Vi abbiamo già detto troppo, ora dovete provarla per credere.
Passiamo alla preparazione!
Indossate il vostro grembiule da chef e iniziamo a cucinare questa buonissima torta amaretti, cioccolato e Crema Pan di Stelle.

INGREDIENTI

PER L'IMPASTO

  • 3 uova
  • 1 bustina lievito in polvere per dolci
  • 160 g zucchero
  • 200 g farina 00
  • 170 g amaretti
  • 80 g olio di semi di girasole
  • 80 g latte
  • 200 g Crema Pan di Stelle
  • 3 cucchiai gocce di cioccolato fondente
  • q.b. zucchero a velo per decorare

Fatta con

PROCEDIMENTO

Lasciati conquistare dalla straordinaria morbidezza della nostra torta amaretti, cioccolato e Crema Pan di Stelle. Per cucinarla vi basteranno pochissimi ingredienti che, molto probabilmente, avete già dentro il frigorifero o la dispensa. Iniziamo!

STEP 1 di 4

Montate uova e zucchero

Mettete uova e zucchero in una ciotola, montate per bene con le fruste elettriche fino ad avere un composto gonfio. Unite, in seguito, olio e latte e girate per bene con un cucchiaio il tutto.

STEP 2 di 4

Preparate la crema e gli amaretti

Scaldate in un forno a microonde o a bagnomaria la Crema Pan di Stelle, aggiungetela  all’impasto, girate sempre con le fruste per amalgamare il tutto.
Ora potete frullare gli amaretti: dovete ridurli in polvere prima di aggiungerli all’impasto. Infine mettete dentro la farina setacciata con il lievito e aggiungete le gocce di cioccolato. Girate l’impasto con un cucchiaio.

STEP 3 di 4

Infornate la torta

Versate l’impasto in uno stampo con dentro carta da forno o imburrato ed infarinato.
Infornate in forno statico preriscaldato a 180° per circa 45 minuti circa.

STEP 4 di 4

Date gli ultimi ritocchi

Una volta cotta, lasciate rafreddare la torta amaretti, cioccolato e Crema Pan di Stelle.
Ricopritela lo zucchero a servitela. Siamo sicuri il suo gusto vi lascerà a bocca aperta!

Varianti

La torta amaretti, cioccolato e Crema Pan di Stelle si presta a tante piccole variazioni. Se siete amanti della frutta, per esempio, potete decorarla con qualche rametto di ribes per darle un tocco di colore e freschezza. Anche gli agrumi si sposano alla perfezione con il sapore degli amaretti e della Crema Pan di Stelle: noi consigliamo di arricchire la torta un po’ di scorza grattugiata d'arancia o limone per donarle un profumo ancora più intenso e piacevole rispetto a quello originale.  Se volete stupire gli ospiti, invece, potete aggiungere alla ricetta un ingrediente davvero speciale. Di cosa stiamo parlando? Di una semplice mezza tazzina di caffè, da addolcire con un cucchiaino di zucchero per evitare che la torta perda la sua straordinaria dolcezza.
Ultimo consiglio: se desiderate rendere questo dolce ancora più goloso non vi resta che guarnirlo con una cascata di croccante frutta secca.

Curiosità

L’amaretto, uno dei biscotti più utilizzati nella pasticceria italiana, affonda le sue radici nel medioevo per poi diffondersi nei paesi arabi a partire dal XIII secolo e in Europa durante il Rinascimento.
Ma come ha fatto questo delizioso biscotto ad arrivare in Italia?
A questo proposito, esiste un'interessante leggenda: si narra che nel 1718 il Cardinale di Milano decise di recarsi in visita al Santuario della Beata Vergine dei Miracoli di Saronno.
Per l’occasione, una giovane coppia preparò per l’illustre ospite un impasto a base di zucchero, armelline e bianco d’uovo che, fatto lievitare in forno, diede origine a dei biscotti tondi che vennero chiamati amaretti.
Oggi, in Italia si distinguono principalmente due versioni del dolce: l'amaretto tipo Saronno, croccante e friabile, e l'amaretto tipo Sassello, morbido e più simile al marzapane. Entrambi hanno forma tondeggiante, come una piccola calotta, la superficie screpolata e… Sono buonissimi!

Sogna con noi sui social

Seguici su